Spazzolino elettrico come si usa

I denti sono un vero e proprio biglietto da visita, ma li conosciamo bene come pensiamo?Woman teeth

Non si tratta solo di scegliere di avere un sorriso smagliante. Ma di avere denti puliti, lucidi e sani. Ề vero. Le abitudini sono dure a morire. Molti di noi infatti non sanno di commettere sbagli mentre si spazzolano i denti. L’effetto? Denti in pericolo.

Ecco alcuni consigli per ottenere risultati sorprendenti.

Perché usare un apparecchio elettrico?

Con lo spazzolino elettrico l’azione pulsante è integrata dalle setole rotanti. Scegliendolo, i vantaggi saranno molti. Oltre ad avere una durata di 3 mesi, le testine sono intercambiabili. Un vero passo in avanti rispetto allo spazzolino manuale che è più scomodo perché personale e quindi da non condividere con nessun altro.

È meglio spazzolare con energia o massaggiare con delicatezza?

Come sostiene il dentista Roberto Callioni, presidente dell’associazione nazionale dentisti italiani (Andi), occorre passare tra dente e dente lentamente. Con movimenti circolari su e giù ce la farete a raggiungere i posti più nascosti dell’intera superficie orale. No tracce di batteri, no carie. Anche se applicate una leggera pressione, prestate attenzione ugualmente alle gengive che potrebbero sanguinare o lesionarsi.

9273255_orig

Come e quanto dentifricio applicare?

Oral B indica di metterlo sulla testina dello spazzolino che deve essere inclinato a 45° quando è in bocca. Per i bambini dai 3 ai 6 mesi è consigliato usare una striscia di pasta al fluoro, mentre gli adulti hanno bisogno di una maggiore quantità.

Quando ripetere l’operazione?

Si raccomanda di spazzolare i denti due volte al giorno per due minuti. In questo modo si pulirà meglio e più a fondo, evitando di trascurare alcune regioni della bocca. La British Dental Health Foundation consiglia di non lavarsi i denti appena finito di mangiare, ma piuttosto di aspettare un’ora. Qual è il motivo? Si danneggerebbero i denti dato che la saliva ha il compito di neutralizzare gli acidi causati dall’ingestione di cibo e bevande. Se non si rispetta l’indicazione fornita, si rischia di rimuovere lo smalto che in precedenza è stato indebolito dagli acidi.

Abbinare spazzolino elettrico e collutorio oppure no?

In genere serve. È nella consuetudine di tutti di risciacquare la bocca dopo la spazzolatura. Un errore? Già. A quanto pare, rinfrescando la bocca con acqua, si elimina il fluoro, principale addetto al rinforzamento dello smalto. Inoltre esso rende i denti più resistenti ai buchi causati dagli acidi. Usando il collutorio, invece, avrete una sensazione di maggiore freschezza e i vostri denti saranno protetti più a lungo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>