Guida all’Acquisto

Stavi per comprare uno spazzolino elettrico ma sei stato anche tu fermato dalla vasta offerta del mercato e hai quindi pensato di cercare nel web qualche informazione in più sugli spazzolini elettrici? Allora questo articolo fa per te!

Qui puoi trovare una guida semplice ed efficace per scegliere il “tuo” spazzolino elettrico.

Esistono infatti moltissimi modelli e se questo può all’inizio scoraggiarti, deve invece fartipensare che l’acquisto di uno spazzolino elettrico permette di possedere un elettrodomestico che davvero soddisfa ogni tua esigenza personale.

Ma facciamo un passo indietro e analizziamo la struttura tipica di uno spazzolino elettrico.

Fondamentalmente questo è composto da due parti: la TESTINA, composta da setole che roteano, oscillano e vibrano ad una certa frequenza, ed il CORPO, che contiene il motore.

oralb_triumph_smile

Da qui, si sviluppano principalmente 4 tipologie di spazzolini elettrici:

  • spazzolino elettrico a batteria, solitamente contiene una batteria stilo nel corpo.
  • spazzolino ricaricabile, la cui batteria viene alimentata tramite cavo collegato alla corrente.
  • spazzolino idropulsore, è uno spazzolino privo di setole, ma che funziona attraverso un getto d’acqua a pulsione.
  • spazzolino integrato, il quale ha sia le setole, che il getto d’acqua a pulsione.

Ma non finisce qui, perché scelta la combinazione che si preferisce è possibile aggiungere numerosi accessori, tra cui i principali sono, una vasta varietà di testine, il pulisci lingua, che permette di rimuovere i residui che si depositano sulla lingua appunto, il timer, che avvisa quando sono passati 2 minuti e quindi la pulizia è completa, ed infine il sensore di pressione che dice se la pressione esercitata è corretta.

Leggi le Opinioni di chi Possiede già uno Spazzolino Elettrico!

Quali sono i fattori da considerare nella scelta dello spazzolino elettrico?

Quando si tratta di comprare uno spazzolino elettrico, apriti cielo. Molte persone, infatti, sono confuse e non sanno che criteri seguire per fare una buona scelta. Prima di comprare perciò dovete fare attenzione a una serie particolari che se trascurati fanno la differenza.

Batteria

Tra tutti, i migliori sono i modelli che si possono ricaricare a corrente. Perché sono utili? Facile. Scegliendoli si evita il cambio delle pile che può essere una vera seccatura. È consigliabile soprattutto acquistare un modello con un indicatore dello stato della batteria così che ci si sappia regolare, giusto per non rimanere a piedi :)

Facile da lavare

Guardando ad un aspetto più pratico, optate per un modello facile da lavare. Già, perché rimuovendo ogni traccia di dentifricio preverrete il rischio di ossidazione della batteria.

vitalityprecision

Tecnologia e Oscillazioni

Come quando si acquista una macchina, anche per lo spazzolino elettrico diversi “motori” assicurano diverse prestazioni. Fondamentale è guardare se il modello è dotato di una valida tecnologia 3D (praticamente assicura una pulizia a 360° del dente). Se si vuole andare sul sicuro le prestazioni di rotazione, pulsazione e oscillazione devono essere elevate. In un buon apparecchio ad esempio le oscillazioni sono circa 7600 al minuto ma in altri assumono valori maggiori.

Timer

Alcuni spazzolini elettrici hanno la funzione del timer. Gli spazzolini con questa funzione avvisano ogni 30 secondi di andare in un’altra zona della bocca. Il controllo del tempo è fondamentale se si vuole una pulizia profonda e omogenea in ogni parte della cavità orale.

Compra il Tuo Spazzolino Elettrico e Risparmia Ora Oltre il 30% su Amazon.it!

Sensore di pressione

Come se non bastasse alcuni modelli in commercio hanno un sensore di pressione che indica quando è esercitata troppa forza sulle gengive e sui denti. A esso è collegato una luce rossa che si accende non appena si calca la mano.  

Supporto testine

E’ decisamente più vantaggioso un spazzolino che supporta diverse tipologie di testine; in questo modo si ha la possibilità di selezionarle in base alle proprie esigenze.

Dimensioni

Fate attenzione alle dimensioni: se viaggiate devono essere piccole così riuscirete a portare lo spazzolino sempre con voi.

Materiali

E’ molto importante verificare che lo spazzolino sia stato prodotto con materiali antiallergici. Affidarsi a marchi conosciuti come Oral b e Philips, magari anche se più cari, è quasi sempre un sinonimo di affidabilità e qualità